Storia​​

1462

1462

Viene aperta la Farmacia Hirsch a Francoforte. La famiglia Fresenius ne diviene proprietaria nel XVIII secolo.

1912

1912

Il direttore e proprietario della Farmacia Hirsch, il Dr. Eduard Fresenius, fonda la società farmaceutica Dr. E. Fresenius. I principali prodotti dell'azienda sono le soluzioni iniettabili, i reagenti sierologici e l'unguento nasale Bormelin.

1933/34

La produzione si sposta dalla Farmacia Hirsch a Bad Homburg. Il Dr. Fresenius dedica sempre più tempo alla società, che arriva ad avere più di 400 dipendenti.​

1966

1966​

Fresenius inizia a vendere apparecchiature per dialisi ed a produrle anche per altre aziende non tedesche, incrementando rapidamente la propria quota di mercato.

1971/74​

Viene introdotta una nuova soluzione di aminoacidi che rappresenta un fondamentale avanzamento nella nutrizione parenterale. Viene sviluppato inoltre un nuovo colloide (Idrossietilamido HES), utilizzato nel campo della terapia volemica.

1974​

Fresenius inizia la produzione di soluzioni infusionali e dispositivi medici monouso a St. Wendel, Saarland.

1979 ​

Si introduce nel ​Mercato la prima dieta enterale Fresubin®

1980

1980

Viene lanciato Haes-Steril®, un ulteriore sviluppo della soluzione di amido idrossietilico.

1984

1984

Nel campo della nutrizione enterale si sviluppa il concetto "home care": i pazienti che devono essere nutriti per via enterale (ovvero attraverso il tratto gastro-intestinale) possono essere curati a casa. 

1988

Fresenius sviluppa Aminomix®, la sacca a due comparti per la nutrizione parenterale.

1993

1993 

Viene lanciato Supportan®: dieta enterale creata appositamente per i pazienti oncologici.

1995 ​

Si inizia la costruzione dell'impianto di produzione di soluzioni iniettabili di Friedberg (Hesse-Germania).​

1997  ​

Viene resa disponibile a livello mondiale la prima soluzione di dipeptide per uso parenterale.Viene inaugurato l'impianto di produzione di soluzioni per infusione a Friedelberg (Hesse), all'epoca il più moderno d'Europa.

1999

1999 ​

Nasce Fresenius Kabi a seguito della fusione di Fresenius Group's Pharma e Pharmacia & Upjohn (Kabi). La nuova società, leader nel campo della nutrizione e della terapia infusionale,  fornisce una vasta gamma di prodotti ed un ampio portafoglio di servizi  per l'ospedale e la cura del paziente a domicilio. Viene inoltre lanciata una nuova generazione di Amido Idrossietilico per la terapia di rimpiazzo volemico.

2000 ​

Fresenius accellera la sua espansione a livello mondiale attraverso l'entrata nel mercato asiatico, africano e latinoamericano.​

2003​

Fresenius HemoCare viene integrata all'interno del gruppo Fresenius. In ragione delle similitudini tecnologiche, le divisioni Infusion Technology e Transfusion Technology sono raggruppate sotto la medesima direzione di Fresenius Kabi.

2004

2004 ​

Fresenius Kabi rafforza la sua posizione nel mercato con l'acquisizone di differenti aziende in Sud Africa e nella Repubblica Ceca, oltre ad una joint venture in Australia.

2005 ​​

Viene ingrandito il portafoglio di farmaci endovenosi grazie all'acquisizione della società farmaceutica portoghese Labesfal. In seguito, Fresenius Kabi rafforza il suo portafoglio di prodotti e la rete di distribuzione dei dispositivi medici attraverso l'acquisizione di Laboratoires Clinico.

2006 ​

Viene acquisita la compagnia farmaceutica argentina Filaxis che consente un'ulteriore espansione del portafoglio di farmaci iniettabili.

2007 ​

Fresenius realizza una serie di acquisizioni: Kyorin, compagnia giapponese specializzata nei prodotti indicati per la terapia di sostituzione volemica. L'italiana Ribbon (ora Fresenius Kabi Anti-Infectives) e la cilena Sanderson, produttori rispettivamente di principi attivi e di medicinali per uso endovenoso. Le divisioni di nutrizione enterale di Nestlè in Francia e Spagna.

2008

2008 ​

Fresenius Kabi espande la propria attività nel settore dei medicinali iniettabili: con l'acquisizione della Dabur Pharma, entra nel campo dei generici oncologici; inoltre con l'aquisto di APP Pharmaceuticals, Fresenius Kabi entra anche nel mercato statunitense, divenendo una compagnia farmaceutica globale.

2012 

Fresenius Kabi acquisisce la compagnia Fenwal, specializzata in tecnologie trasfusionali, incrementando la propria posizione di leader globale del settore. Il nuovo portafoglio prodotti comprende l'intero sistema di raccolta e processo del sangue così come la medicina trasfusionale e la terapia cellulare.

2014 ​

Fresenius Kabi ha oltre 32.000 dipendenti, commercializza più di 100 diversi gruppi di prodotti in più di 160 Paesi e continua ad espandere la sua gamma di prodotti e la sua presenza a livello globale.

2016

2016

Fresenius Kabi amplia il proprio portafoglio di siringhe pre-riempite con l'acquisizione del business americano BD Rx di Becton Dickinson.

 

2017

Fresenius Kabi con l'acquisizione di un Centro Ricerca & Sviluppo entra nel segmento dei biosimilari con focus in oncologia e nelle patologie.